Skip to content

Le fasi operative di Smart Safety

Pubblicato il 24/04/2020

Smart Safety è una sicurezza intelligente, dinamica e immediata, in quanto il tutto è seguito e gestito tramite un computer.
Il servizio si apre con un nostro consulente che tramite una videochiamata con il Datore di lavoro, o con un Responsabile da lui delegato, approfondisce il concetto di Smart Working e di consulenza ad esso legata, raccoglie informazioni relative alla sicurezza aziendale, per creare un quadro dell’impresa e si apprende il numero dei potenziali Smart workers. Potenziali in quanto otterranno l’abilitazione a seguito di una breve e mirata formazione.
Successivamente il nostro consulente procederà con l’invio di una check list, la quale dovrà essere compilata da tutti i potenziali lavoratori agile. Al rientro di queste check list il consulente effettuerà un’analisi delle informazioni raccolte, stilerà una relazione e imposterà una formazione strutturata per i lavoratori agili, in base a quanto riscontrato sulle check-list.
La formazione avverrà in videoconferenza, con una durata di 2 ore, al termine della quale verrà sottoposto un test per ottenere l’abilitazione al lavoro in modalità agile.

In conclusione, ci sarà un ultimo incontro tra il Datore di lavoro/Responsabile e il nostro consulente, per la consegna e la spiegazione della relazione e l’invio degli attestati, dell’informativa e di un’autocertificazione da far compilare a tutti gli Smart Workers.
Come detto all’inizio è un servizio agile, veloce e dinamico, ma allo stesso tempo studiato, strutturato e organizzato sulle esigenze e le problematiche della tua azienda.